Il capitolo ripercorre la ricerca in psicologia dello sviluppo degli ultimi venti anni sul tema delle emozioni e della competenza emotiva, fino a presentare il modello proposto da Pons ed Harris sullo sviluppo della comprensione delle emozioni e le sue componenti. Propone due modelli di spiegazione della competenza emotiva, uno affettivo, che ipotizza un legame tra tale competenza e la qualità delle esperienze affettive del bambino, e un modello cognitivo che sostiene come la qualità delle capacità cognitive simboliche del bambino e dei suoi familiari si a di fondamentale e primaria importanza per lo sviluppo della comprensione delle emozioni. Dopo aver affrontato la relazione tra fattori affetti e cognitivi, la comprensione delle emozioni e la teoria della mente, le competenze comunicative e la comprensione delle emozioni, pone i nodi problematici attuali fino a definire gli strumenti di misura della comprensione delle emozioni nei bambini dai 3 agli 11 anni. In questo senso il TEC, test di Comprensione delle Emozioni, di cui viene curata la traduzione e la validazione, esamina simultaneamente con un’unica metodologia lo sviluppo delle nove componenti di comprensione delle emozioni identificate.

Albanese, O., Farina, E., Grazzani, I. (2008). La competenza emotiva e la comprensione delle emozioni. In O. Albanese, P. Molina (a cura di), Lo sviluppo della comprensione delle emozioni e la sua valutazione. La standardizzazione italiana del Test di Comprensione delle Emozioni (TEC) (pp. 21-54). Milano : Unicopli.

La competenza emotiva e la comprensione delle emozioni

ALBANESE, OTTAVIA;FARINA, ELEONORA;GRAZZANI, ILARIA
2008

Abstract

Il capitolo ripercorre la ricerca in psicologia dello sviluppo degli ultimi venti anni sul tema delle emozioni e della competenza emotiva, fino a presentare il modello proposto da Pons ed Harris sullo sviluppo della comprensione delle emozioni e le sue componenti. Propone due modelli di spiegazione della competenza emotiva, uno affettivo, che ipotizza un legame tra tale competenza e la qualità delle esperienze affettive del bambino, e un modello cognitivo che sostiene come la qualità delle capacità cognitive simboliche del bambino e dei suoi familiari si a di fondamentale e primaria importanza per lo sviluppo della comprensione delle emozioni. Dopo aver affrontato la relazione tra fattori affetti e cognitivi, la comprensione delle emozioni e la teoria della mente, le competenze comunicative e la comprensione delle emozioni, pone i nodi problematici attuali fino a definire gli strumenti di misura della comprensione delle emozioni nei bambini dai 3 agli 11 anni. In questo senso il TEC, test di Comprensione delle Emozioni, di cui viene curata la traduzione e la validazione, esamina simultaneamente con un’unica metodologia lo sviluppo delle nove componenti di comprensione delle emozioni identificate.
Capitolo o saggio
competenza emotiva, comprensione delle emozioni
Italian
Lo sviluppo della comprensione delle emozioni e la sua valutazione. La standardizzazione italiana del Test di Comprensione delle Emozioni (TEC)
978-88-400-1263-6
Albanese, O., Farina, E., Grazzani, I. (2008). La competenza emotiva e la comprensione delle emozioni. In O. Albanese, P. Molina (a cura di), Lo sviluppo della comprensione delle emozioni e la sua valutazione. La standardizzazione italiana del Test di Comprensione delle Emozioni (TEC) (pp. 21-54). Milano : Unicopli.
Albanese, O; Farina, E; Grazzani, I
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/6178
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact