Il contributo presenta la cornice teorico-metodologica di un progetto di ricerca tramite cui si è indagata la materialità educativa in un servizio dedicato al gioco inclusivo. Nello specifico, il saggio approfondisce due prospettive teoriche

Barbanti, C., Ferrante, A. (2022). La materialità dell’esperienza educativa: la Clinica della formazione e l’Actor-Network Theory. In C. Riva, E. Rossoni (a cura di), La ludotecnica inclusiva. Giocare con i bambini con disabilità come metodologia educativa (pp. 31-44). Franco Angeli.

La materialità dell’esperienza educativa: la Clinica della formazione e l’Actor-Network Theory

Barbanti, C;Ferrante, A
2022

Abstract

Il contributo presenta la cornice teorico-metodologica di un progetto di ricerca tramite cui si è indagata la materialità educativa in un servizio dedicato al gioco inclusivo. Nello specifico, il saggio approfondisce due prospettive teoriche
Capitolo o saggio
Clinica della formazione, Actor-Network Theory, Riccardo Massa, Bruno Latour, Gioco, Disabilità, Inclusione, Materialità
Italian
La ludotecnica inclusiva. Giocare con i bambini con disabilità come metodologia educativa
9788835136736
Barbanti, C., Ferrante, A. (2022). La materialità dell’esperienza educativa: la Clinica della formazione e l’Actor-Network Theory. In C. Riva, E. Rossoni (a cura di), La ludotecnica inclusiva. Giocare con i bambini con disabilità come metodologia educativa (pp. 31-44). Franco Angeli.
Barbanti, C; Ferrante, A
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/378800
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact