Le istanze alla base dell’attivismo pedagogico e dell’Éducation Nouvelle permeano tuttora molte prassi educative e didattiche, sia dentro che fuori il sistema scolastico pubblico. In particolare, alcuni orientamenti sono stati ripresi dalla pedagogia popolare (a partire da Freinet) e, successivamente, dalle esperienze della seconda opportunità, che rappresentano un argine alla crescita del fenomeno della dispersione scolastica. La presente ricerca intende dunque approfondire i modelli sottesi a tali esperienze, con riferimento alle metodologie, alle pratiche e agli strumenti che le caratterizzano. A tal proposito, il contributo discute i risultati preliminari di un percorso di Ricerca-Formazione condotto da gennaio a settembre 2021 con l’équipe educativa della Scuola Popolare “Antonia Vita” di Monza, per un totale di 10 incontri: questo percorso, guidato dal framework teorico della Social Justice for Teacher Education, rientra in una ricerca qualitativa di più vasta portata, che ha sviluppato un intrinsic case study con oggetto la Scuola stessa. Una prima analisi delle parole degli educatori ha permesso di iniziare a portare alla luce il modello implicito alle prassi della Scuola, rilevando interessanti tangenze con i 30 punti sull’educazione nuova di Ferrière e aprendo nuove prospettive di sviluppo professionale e riflessività.

Zecca, L., Cotza, V. (2022). Tracce di scuola attiva nella pedagogia popolare e nelle esperienze di seconda opportunità. In P. Lucisano & A. Marzano (a cura di), Quale scuola per i cittadini del mondo? A cento anni dalla fondazione della Ligue Internationale de l’Éducation Nouvelle, Atti del Convegno Internazionale SIRD (Roma, 25-26 novembre 2021) (pp. 103-117). Lecce : Pensa MultiMedia.

Tracce di scuola attiva nella pedagogia popolare e nelle esperienze di seconda opportunità

Zecca, L;Cotza, V
2022

Abstract

Le istanze alla base dell’attivismo pedagogico e dell’Éducation Nouvelle permeano tuttora molte prassi educative e didattiche, sia dentro che fuori il sistema scolastico pubblico. In particolare, alcuni orientamenti sono stati ripresi dalla pedagogia popolare (a partire da Freinet) e, successivamente, dalle esperienze della seconda opportunità, che rappresentano un argine alla crescita del fenomeno della dispersione scolastica. La presente ricerca intende dunque approfondire i modelli sottesi a tali esperienze, con riferimento alle metodologie, alle pratiche e agli strumenti che le caratterizzano. A tal proposito, il contributo discute i risultati preliminari di un percorso di Ricerca-Formazione condotto da gennaio a settembre 2021 con l’équipe educativa della Scuola Popolare “Antonia Vita” di Monza, per un totale di 10 incontri: questo percorso, guidato dal framework teorico della Social Justice for Teacher Education, rientra in una ricerca qualitativa di più vasta portata, che ha sviluppato un intrinsic case study con oggetto la Scuola stessa. Una prima analisi delle parole degli educatori ha permesso di iniziare a portare alla luce il modello implicito alle prassi della Scuola, rilevando interessanti tangenze con i 30 punti sull’educazione nuova di Ferrière e aprendo nuove prospettive di sviluppo professionale e riflessività.
Capitolo o saggio
Scuole nuove, Educazione popolare, Ricerca qualitativa, Ricerca-formazione.
Italian
Quale scuola per i cittadini del mondo? A cento anni dalla fondazione della Ligue Internationale de l’Éducation Nouvelle, Atti del Convegno Internazionale SIRD (Roma, 25-26 novembre 2021)
9788867609024
Zecca, L., Cotza, V. (2022). Tracce di scuola attiva nella pedagogia popolare e nelle esperienze di seconda opportunità. In P. Lucisano & A. Marzano (a cura di), Quale scuola per i cittadini del mondo? A cento anni dalla fondazione della Ligue Internationale de l’Éducation Nouvelle, Atti del Convegno Internazionale SIRD (Roma, 25-26 novembre 2021) (pp. 103-117). Lecce : Pensa MultiMedia.
Zecca, L; Cotza, V
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Convegno SIRD 2021_Zecca+Cotza.pdf

accesso aperto

Descrizione: Saggio
Tipologia di allegato: Publisher’s Version (Version of Record, VoR)
Dimensione 274.96 kB
Formato Adobe PDF
274.96 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/364678
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact