Curare il diritto di giocare, tra educazione e materialità