La nuova morfologia del lavoro. Recensione di Ricardo Antunes, Il lavoro e i suoi sensi. Affermazione e negazione del mondo del lavoro, tr. it. di Antonino Infranca, Prefazione di István Mészáros (Milano, Il Punto Rosso, 2016)