Discriminazione tra un movimento possibile e impossibile della mano alla nascita.