Gregory Bateson’s thinking is an enduring source of renovation for our thinking. The deep effects of his writings are here exemplified by four key-words from his philosophical vocabulary: CREATURE, MAP, METAPHOR, and GRACE. The movements correlated with this key-words are explored in the different fields of pedagogy, biographical research, philosophy, natural sciences, psychological care. In consonance with Bateson’s teaching, these fields are connected with each other, and with life and experience. In Bateson, reflections on life, knowledge, storymaking, beauty are joined in a unique and recursive unity that will not stop nourishing itself and more people.

Gregory Bateson è una fonte costante di rinnovamento per il nostro pensiero. Gli effetti profondi dei suoi scritti sono qui esemplificati da quattro parole chiave: CREATURA, MAPPA, METAFORA e GRAZIA. I movimenti correlati a queste quattro parole chiave sono esplorati in diversi campi: pedagogia, ricerca biografica, filosofia, scienze naturali, psicoterapia. In consonanza con l’insegnamento di Bateson, questi campi sono connessi l’uno con l’altro, e con la vita e l’esperienza. Le riflessioni sulla vita, sulla conoscenza, sul racconto, sulla bellezza assumono in Bateson una unità unica e ricorsiva che non smetterà di alimentare e di alimentarsi.

Bella, A., Galimberti, A., Serrelli, E., Vitale, A. (2014). Gregory Bateson ha ancora qualcosa da insegnare?. PARADIGMI, 2014(2), 155-181 [10.3280/PARA2014-002009].

Gregory Bateson ha ancora qualcosa da insegnare?

BELLA, ANDREE';GALIMBERTI, ANDREA;SERRELLI, EMANUELE;VITALE, ALESSIA
2014

Abstract

Gregory Bateson è una fonte costante di rinnovamento per il nostro pensiero. Gli effetti profondi dei suoi scritti sono qui esemplificati da quattro parole chiave: CREATURA, MAPPA, METAFORA e GRAZIA. I movimenti correlati a queste quattro parole chiave sono esplorati in diversi campi: pedagogia, ricerca biografica, filosofia, scienze naturali, psicoterapia. In consonanza con l’insegnamento di Bateson, questi campi sono connessi l’uno con l’altro, e con la vita e l’esperienza. Le riflessioni sulla vita, sulla conoscenza, sul racconto, sulla bellezza assumono in Bateson una unità unica e ricorsiva che non smetterà di alimentare e di alimentarsi.
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Gregory Bateson’s thinking is an enduring source of renovation for our thinking. The deep effects of his writings are here exemplified by four key-words from his philosophical vocabulary: CREATURE, MAP, METAPHOR, and GRACE. The movements correlated with this key-words are explored in the different fields of pedagogy, biographical research, philosophy, natural sciences, psychological care. In consonance with Bateson’s teaching, these fields are connected with each other, and with life and experience. In Bateson, reflections on life, knowledge, storymaking, beauty are joined in a unique and recursive unity that will not stop nourishing itself and more people.
Gregory Bateson, Epistemology, Learning, Context, Constructivism, Scientific method, Biography, Structure, Nature
Gregory Bateson, Epistemologia, Apprendimento, Contesto, Costruttivismo, Metodo scientifico, Biografia, Struttura, Natura
Italian
155
181
27
Bella, A., Galimberti, A., Serrelli, E., Vitale, A. (2014). Gregory Bateson ha ancora qualcosa da insegnare?. PARADIGMI, 2014(2), 155-181 [10.3280/PARA2014-002009].
Bella, A; Galimberti, A; Serrelli, E; Vitale, A
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bella et al re-submission con abstract e parole chiave.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia di allegato: Other attachments
Dimensione 280.07 kB
Formato Adobe PDF
280.07 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/52024
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact