This contribution intends to put forth the results of the evaluation process of a early school leaving among lower secondary school students in the north area of the north side of Milan. The focus of the work is on the pedagogical and didactic elements of effectiveness as well as critical aspects of three main areas of the intervention: a) the engagement of students and their parents; b) the relationship between the laboratorial methods and the goal of re-engaging students with learning; c) the pedagogical supervision of the intervention. In order to elaborate a multi-faceted view of the intervention, the qualitative study was designed as a participatory evaluation process that involved different subjects. Data was collected from March 2020 and October 2021 by way of semi-structured interviews and focus group with teachers, educators, coordinators, school managers, students and parents. Thematic analysis of the collected data was then conducted. Results indicate a strong coherence between the goals of the intervention and the didactic methods/methodologies adopted. They reveal the need for more engagement on the part of the students' parents, the need for a more significant role for students in the decision-making process and the need for the pedagogical supervision of teams of teachers and educators.

l presente contributo si propone di illustrare i risultati del processo di valuta-zione di un’azione progettuale realizzata congiuntamente da enti pubblici e pri-vati nell’area nord di Milano e volta a prevenire il fenomeno della dispersione scolastica di studenti di Scuola Secondaria di I grado. Tale azione, denominata SpazioArteducazione, si configura in un servizio educativo che ha visto coin-volti 70 studenti di età compresa tra gli 11 e i 14 anni in attività artistiche e laboratoriali in un contesto esterno alla scuola. Obiettivo del lavoro è di indivi-duare gli elementi di efficacia e gli aspetti di maggiore criticità relativamente a tre aree del servizio: a) il coinvolgimento degli studenti e delle famiglie; b) il rapporto tra le metodologie laboratoriali e gli obiettivi progettuali; c) il coordi-namento pedagogico dell’intervento. Il presente studio, di matrice qualitativa, ha previsto l’allestimento di un dispositivo di valutazione partecipata che ha coinvolto le diverse figure partecipanti all’azione progettuale con il proposito di restituire una valutazione multi-prospettica del processo educativo messo in atto. I dati sono stati raccolti tra Marzo 2020 e Ottobre 2021 tramite interviste e focus group condotti a insegnanti, educatori, coordinatori del servizio, dirigenti, studenti e genitori, su cui è stata successivamente condotta un’analisi di tipo tematico. I risultati mostrano un elevato grado di coerenza tra gli obiettivi e le metodologie didattiche adottate e la necessità di elaborare azioni di migliora-mento relativamente alle modalità di collaborazione con i genitori, al ruolo degli studenti nei processi decisionali e alla supervisione pedagogica dell’equipe di educatori e insegnanti.

Passalacqua, F. (2022). Il diritto all'istruzione tra scuola e comunità: un progetto laboratoriale di prevenzione alla dispersione scolastica. EDUCATION SCIENCES & SOCIETY, 13(1), 147-169 [10.3280/ess1-2022oa13568].

Il diritto all'istruzione tra scuola e comunità: un progetto laboratoriale di prevenzione alla dispersione scolastica

Passalacqua, F
2022

Abstract

l presente contributo si propone di illustrare i risultati del processo di valuta-zione di un’azione progettuale realizzata congiuntamente da enti pubblici e pri-vati nell’area nord di Milano e volta a prevenire il fenomeno della dispersione scolastica di studenti di Scuola Secondaria di I grado. Tale azione, denominata SpazioArteducazione, si configura in un servizio educativo che ha visto coin-volti 70 studenti di età compresa tra gli 11 e i 14 anni in attività artistiche e laboratoriali in un contesto esterno alla scuola. Obiettivo del lavoro è di indivi-duare gli elementi di efficacia e gli aspetti di maggiore criticità relativamente a tre aree del servizio: a) il coinvolgimento degli studenti e delle famiglie; b) il rapporto tra le metodologie laboratoriali e gli obiettivi progettuali; c) il coordi-namento pedagogico dell’intervento. Il presente studio, di matrice qualitativa, ha previsto l’allestimento di un dispositivo di valutazione partecipata che ha coinvolto le diverse figure partecipanti all’azione progettuale con il proposito di restituire una valutazione multi-prospettica del processo educativo messo in atto. I dati sono stati raccolti tra Marzo 2020 e Ottobre 2021 tramite interviste e focus group condotti a insegnanti, educatori, coordinatori del servizio, dirigenti, studenti e genitori, su cui è stata successivamente condotta un’analisi di tipo tematico. I risultati mostrano un elevato grado di coerenza tra gli obiettivi e le metodologie didattiche adottate e la necessità di elaborare azioni di migliora-mento relativamente alle modalità di collaborazione con i genitori, al ruolo degli studenti nei processi decisionali e alla supervisione pedagogica dell’equipe di educatori e insegnanti.
No
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Scientifica
This contribution intends to put forth the results of the evaluation process of a early school leaving among lower secondary school students in the north area of the north side of Milan. The focus of the work is on the pedagogical and didactic elements of effectiveness as well as critical aspects of three main areas of the intervention: a) the engagement of students and their parents; b) the relationship between the laboratorial methods and the goal of re-engaging students with learning; c) the pedagogical supervision of the intervention. In order to elaborate a multi-faceted view of the intervention, the qualitative study was designed as a participatory evaluation process that involved different subjects. Data was collected from March 2020 and October 2021 by way of semi-structured interviews and focus group with teachers, educators, coordinators, school managers, students and parents. Thematic analysis of the collected data was then conducted. Results indicate a strong coherence between the goals of the intervention and the didactic methods/methodologies adopted. They reveal the need for more engagement on the part of the students' parents, the need for a more significant role for students in the decision-making process and the need for the pedagogical supervision of teams of teachers and educators.
early school leaving, laboratorial didactic, territorial educational pacts, student voice, participatory evaluation
dispersione scolastica, didattica laboratoriale, patti educativi di comunità, student voice, valutazione partecipata
Italian
147
169
23
This work is released under Creative Commons Attribution - Non-Commercial – No Derivatives License
Passalacqua, F. (2022). Il diritto all'istruzione tra scuola e comunità: un progetto laboratoriale di prevenzione alla dispersione scolastica. EDUCATION SCIENCES & SOCIETY, 13(1), 147-169 [10.3280/ess1-2022oa13568].
Passalacqua, F
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
11_ESS_1_2022_Passalacqua.pdf

accesso aperto

Tipologia di allegato: Publisher’s Version (Version of Record, VoR)
Dimensione 1.04 MB
Formato Adobe PDF
1.04 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/389790
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact