This contribution offers reflections on the experience of young teachers who worked in Italian holiday camps during the twentieth century. In their long evolution – which has seen them take on different social functions and respond to changing visions of childhood and extracurricular education – the camps often drew on the skills of teachers who, for modest financial reward, accompanied groups of children during the summer to places con-sidered conducive to regeneration, within the framework of the age-old pedagogical approach that considers the outdoors as a privileged context for education. Using what has emerged from the sources – archive documents, images and, for the most recent cases, interviews with participants – the contribution will attempt to show how holiday camps were in fact, for many teachers, a valuable training ground for adopting a whole child approach.

Questo contributo intende proporre alcune riflessioni sull’esperienza dei giovani maestri e maestre che hanno lavorato nelle colonie di vacanza italiane del Novecento. Nella loro lunga evoluzione - che le ha viste svolgere funzioni sociali via via differenti e rispondere a mutate visioni dell’infanzia e dell’educazione extrascolastica - le colonie si sono infatti spesso avvalse del lavoro di insegnanti i quali, a fronte di un riconoscimento economico modesto, durante l’estate accompagnavano gruppi di bambini in località ritenute congeniali a una rigenerazione, nel quadro di quel secolare indirizzo pedagogico che considera l’en plein air come contesto privilegiato per l’educazione. Sulla base di quanto emerso dalle fonti – documenti d’archivio, immagini e, per i casi più recenti, interviste con i testimoni - si cercherà di mostrare come le colonie abbiano costituito di fatto, per molti insegnanti, un prezioso tirocinio sul campo, un’occasione per approcciarsi al bambino nella sua globalità.

Comerio, L. (2022). Le colonie di vacanza come esperienza formativa sul campo per giovani insegnanti: una ricerca storico-pedagogica. PEDAGOGIA OGGI, 20(1), 142-146 [10.7346/PO-012022-18].

Le colonie di vacanza come esperienza formativa sul campo per giovani insegnanti: una ricerca storico-pedagogica.

Comerio, L.
2022

Abstract

Questo contributo intende proporre alcune riflessioni sull’esperienza dei giovani maestri e maestre che hanno lavorato nelle colonie di vacanza italiane del Novecento. Nella loro lunga evoluzione - che le ha viste svolgere funzioni sociali via via differenti e rispondere a mutate visioni dell’infanzia e dell’educazione extrascolastica - le colonie si sono infatti spesso avvalse del lavoro di insegnanti i quali, a fronte di un riconoscimento economico modesto, durante l’estate accompagnavano gruppi di bambini in località ritenute congeniali a una rigenerazione, nel quadro di quel secolare indirizzo pedagogico che considera l’en plein air come contesto privilegiato per l’educazione. Sulla base di quanto emerso dalle fonti – documenti d’archivio, immagini e, per i casi più recenti, interviste con i testimoni - si cercherà di mostrare come le colonie abbiano costituito di fatto, per molti insegnanti, un prezioso tirocinio sul campo, un’occasione per approcciarsi al bambino nella sua globalità.
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Scientifica
This contribution offers reflections on the experience of young teachers who worked in Italian holiday camps during the twentieth century. In their long evolution – which has seen them take on different social functions and respond to changing visions of childhood and extracurricular education – the camps often drew on the skills of teachers who, for modest financial reward, accompanied groups of children during the summer to places con-sidered conducive to regeneration, within the framework of the age-old pedagogical approach that considers the outdoors as a privileged context for education. Using what has emerged from the sources – archive documents, images and, for the most recent cases, interviews with participants – the contribution will attempt to show how holiday camps were in fact, for many teachers, a valuable training ground for adopting a whole child approach.
Holiday camps; Extracurricular education; Teacher training; Outdoor education; Oral history;
Colonie di vacanza; Educazione extrascolastica; Formazione degli insegnanti; Educazione en plein air; Storia orale;
Italian
Comerio, L. (2022). Le colonie di vacanza come esperienza formativa sul campo per giovani insegnanti: una ricerca storico-pedagogica. PEDAGOGIA OGGI, 20(1), 142-146 [10.7346/PO-012022-18].
Comerio, L
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Pedagogia Oggi - Comerio - giugno 2022.pdf

accesso aperto

Descrizione: Contributo pubblicato
Tipologia di allegato: Publisher’s Version (Version of Record, VoR)
Dimensione 542.37 kB
Formato Adobe PDF
542.37 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/385979
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact