La ricerca muove da una riflessione sulle cause della dispersione scolastica per interrogarsi su come intervenire efficacemente a livello strutturale per prevenire situazioni di rischio o disagio educativo in minori tra i 14 e i 16 anni. L’articolo si apre presentando il fenomeno in questione e passando in rassegna la principale letteratura e normativa di riferimento, focalizzandosi sul tema delle variabili di contesto non tenute debitamente in conto. Il framework teorico emergente è la Social Justice Education di ascendenza critica e radicale, e in particolare la Social Justice nella formazione degli insegnanti, che porta alla luce la questione delle disuguaglianze e disparità socio-educative come prodotto di un paradigma pedagogico dominante, imperniato su una matrice economica e industriale. Il discorso delinea quindi una nuova prospettiva di equità e giustizia sociale, orientata verso una risemantizzazione del concetto di “dispersione”, che può essere ben interpretata a partire dalle pratiche educative e didattiche dell’educazione popolare. L’articolo presenta dunque un intrinsic case study incentrato sulla Scuola Popolare “Antonia Vita” di Monza, realizzato durante l’anno scolastico 2020/2021, che a sua volta è stato articolato in due studi distinti ma complementari: un primo studio di carattere prettamente conoscitivo, che ha adottato la metodologia di ricerca della Grounded Theory socio-costruttivista declinata secondo la critical inquiry; e un secondo di Ricerca-Azione, che ha incluso sia un percorso di Ricerca-Formazione insieme con l’équipe educativa sia due Ricerche-Intervento (2 laboratori di scrittura e robotica educativa). La raccolta dei dati è terminata a settembre 2021 e l’analisi è attualmente in corso.

Cotza, V. (2022). Dispersione scolastica e giustizia sociale. Uno studio di caso nel campo delle scuole popolari. In A. La Marca, G. Moretti, & I. Vannini (a cura di), La ricerca educativa e didattica nelle scuole di dottorato in Italia (pp. 176-198). Lecce : Pensa MultiMedia.

Dispersione scolastica e giustizia sociale. Uno studio di caso nel campo delle scuole popolari

Cotza, V
2022

Abstract

La ricerca muove da una riflessione sulle cause della dispersione scolastica per interrogarsi su come intervenire efficacemente a livello strutturale per prevenire situazioni di rischio o disagio educativo in minori tra i 14 e i 16 anni. L’articolo si apre presentando il fenomeno in questione e passando in rassegna la principale letteratura e normativa di riferimento, focalizzandosi sul tema delle variabili di contesto non tenute debitamente in conto. Il framework teorico emergente è la Social Justice Education di ascendenza critica e radicale, e in particolare la Social Justice nella formazione degli insegnanti, che porta alla luce la questione delle disuguaglianze e disparità socio-educative come prodotto di un paradigma pedagogico dominante, imperniato su una matrice economica e industriale. Il discorso delinea quindi una nuova prospettiva di equità e giustizia sociale, orientata verso una risemantizzazione del concetto di “dispersione”, che può essere ben interpretata a partire dalle pratiche educative e didattiche dell’educazione popolare. L’articolo presenta dunque un intrinsic case study incentrato sulla Scuola Popolare “Antonia Vita” di Monza, realizzato durante l’anno scolastico 2020/2021, che a sua volta è stato articolato in due studi distinti ma complementari: un primo studio di carattere prettamente conoscitivo, che ha adottato la metodologia di ricerca della Grounded Theory socio-costruttivista declinata secondo la critical inquiry; e un secondo di Ricerca-Azione, che ha incluso sia un percorso di Ricerca-Formazione insieme con l’équipe educativa sia due Ricerche-Intervento (2 laboratori di scrittura e robotica educativa). La raccolta dei dati è terminata a settembre 2021 e l’analisi è attualmente in corso.
No
Scientifica
Capitolo o saggio
Dispersione Scolastica; Educazione alla Giustizia Sociale; Scuole Popolari e della Seconda Opportunità; Studio di Caso; Ricerca-Azione.
Italian
La ricerca educativa e didattica nelle scuole di dottorato in Italia
978-88-6760-918-5
Cotza, V. (2022). Dispersione scolastica e giustizia sociale. Uno studio di caso nel campo delle scuole popolari. In A. La Marca, G. Moretti, & I. Vannini (a cura di), La ricerca educativa e didattica nelle scuole di dottorato in Italia (pp. 176-198). Lecce : Pensa MultiMedia.
Cotza, V
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/379349
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact