L'articolo analizza le incongruenze rilevate tra giudizi di qualità e audience dei programmi della televisione di Stato. Vengono riportati e confrontati alcuni dati Auditel e Qualitel (ricerca RAI sul gradimento dei programmi), relativi ai programmi televisivi della RAI del mese di Novembre 2009. Si discute, quindi, della possibile presenza, nel comportamento di consumo televisivo, di un fenomeno generalizzato di incongruenza tra attrazione momentanea e soddisfazione ex post.

Gui, M. (2010). Auditel o Qualitel, cosa è meglio?. VITA E PENSIERO, 2(2010), 98-102.

Auditel o Qualitel, cosa è meglio?

GUI, MARCO
2010

Abstract

L'articolo analizza le incongruenze rilevate tra giudizi di qualità e audience dei programmi della televisione di Stato. Vengono riportati e confrontati alcuni dati Auditel e Qualitel (ricerca RAI sul gradimento dei programmi), relativi ai programmi televisivi della RAI del mese di Novembre 2009. Si discute, quindi, della possibile presenza, nel comportamento di consumo televisivo, di un fenomeno generalizzato di incongruenza tra attrazione momentanea e soddisfazione ex post.
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Auditel, Qualitel, televisione, soddisfazione, gradimento, RAI
Italian
98
102
5
Gui, M. (2010). Auditel o Qualitel, cosa è meglio?. VITA E PENSIERO, 2(2010), 98-102.
Gui, M
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Gui_Vita e Pensiero.pdf

Solo gestori archivio

Dimensione 130.29 kB
Formato Adobe PDF
130.29 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/36228
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact