Professionisti dell'educazione e terrorismo: quale responsabilità?