Il mito dell'omogeneità delle leggi elettorali