Con queste note si intende esaminare il ‘sistema teorico’ epistemologico che W. R. Bion avanza, con particolare riguardo, in Una teoria del pensiero e in Apprendere dall’esperienza. Più precisamente, il focus dell’analisi gravita intorno a due questioni. La prima, inerente alla definizione bioniana dell’elemento beta come cosa in sé e, di qui, alla funzione che gioca il kantismo nell’opera di Bion. La seconda questione riguarda le implicazioni teoriche, non solo kleiniane, del ruolo dell’invidia come ciò che disturba la relazione conviviale con il seno da parte del bambino

Clemente, G. (2016). Qualche nota sulla teoria della conoscenza di Bion. COSTRUZIONI PSICOANALITICHE.

Qualche nota sulla teoria della conoscenza di Bion

CLEMENTE, GIACOMO
2016

Abstract

Con queste note si intende esaminare il ‘sistema teorico’ epistemologico che W. R. Bion avanza, con particolare riguardo, in Una teoria del pensiero e in Apprendere dall’esperienza. Più precisamente, il focus dell’analisi gravita intorno a due questioni. La prima, inerente alla definizione bioniana dell’elemento beta come cosa in sé e, di qui, alla funzione che gioca il kantismo nell’opera di Bion. La seconda questione riguarda le implicazioni teoriche, non solo kleiniane, del ruolo dell’invidia come ciò che disturba la relazione conviviale con il seno da parte del bambino
Articolo in rivista - Articolo scientifico
funzione alfa, frustrazione, identificazione proiettiva, invidia, kantismo.
Italian
Clemente, G. (2016). Qualche nota sulla teoria della conoscenza di Bion. COSTRUZIONI PSICOANALITICHE.
Clemente, G
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/168713
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact