Il presente lavoro esamina il tema delle credenze irrazionali. L'Irrational Beliefs Scale (IBS) è un questionario, ideato per valutare le credenze irrazionali, dato che non ci risultano strumenti analoghi validati in lingua italiana. I dati relativi a 798 studenti universitari sono stati analizzati attraverso un'analisi fattoriale, adottando una soluzione fattoriale a 8 dimensioni. Sono emerse differenze significative rispetto al genere e alla facoltà frequentata: le femmine hanno ottenuto punteggi di credenza significativamente più elevati rispetto ai maschi, così come gli studenti di materie umanistiche rispetto a quelli di materie scientifiche. Rispetto alla religiosità, il quadro risulta composito, anche se in generale, i soggetti religiosi sono risultati più credenti. Abbiamo inoltre indagato, tramite la somministrazione del questionario “Symptom Checklist-90-Revised”, le associazioni tra credenze irrazionali e tratti psicopatologici. I risultati mostrano associazioni tra credenze irrazionali e disturbi d’ansia, in particolare, disturbo ossessivo-compulsivo, e somatizzazione. Per quanto riguarda la personalità, sono state somministrate le scale relative a Energia e Stabilità emotiva del “Big Five Questionnaire” e sono emerse correlazioni inverse con la Stabilità Emotiva, soprattutto nelle femmine.

Ripamonti, C., Steca, P., Preti, E., Baroni, S. (2009). L’Irrational Beliefs Scale: un nuovo strumento di valutazione delle credenze irrazionali. RASSEGNA DI PSICOLOGIA, 26(3), 55-74.

L’Irrational Beliefs Scale: un nuovo strumento di valutazione delle credenze irrazionali

RIPAMONTI, CHIARA ADRIANA;STECA, PATRIZIA;PRETI, EMANUELE;
2009

Abstract

Il presente lavoro esamina il tema delle credenze irrazionali. L'Irrational Beliefs Scale (IBS) è un questionario, ideato per valutare le credenze irrazionali, dato che non ci risultano strumenti analoghi validati in lingua italiana. I dati relativi a 798 studenti universitari sono stati analizzati attraverso un'analisi fattoriale, adottando una soluzione fattoriale a 8 dimensioni. Sono emerse differenze significative rispetto al genere e alla facoltà frequentata: le femmine hanno ottenuto punteggi di credenza significativamente più elevati rispetto ai maschi, così come gli studenti di materie umanistiche rispetto a quelli di materie scientifiche. Rispetto alla religiosità, il quadro risulta composito, anche se in generale, i soggetti religiosi sono risultati più credenti. Abbiamo inoltre indagato, tramite la somministrazione del questionario “Symptom Checklist-90-Revised”, le associazioni tra credenze irrazionali e tratti psicopatologici. I risultati mostrano associazioni tra credenze irrazionali e disturbi d’ansia, in particolare, disturbo ossessivo-compulsivo, e somatizzazione. Per quanto riguarda la personalità, sono state somministrate le scale relative a Energia e Stabilità emotiva del “Big Five Questionnaire” e sono emerse correlazioni inverse con la Stabilità Emotiva, soprattutto nelle femmine.
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Credenze irrazionali – strumento di valutazione – analisi fattoriale – personalità – distress psicologico
Italian
55
74
20
Ripamonti, C., Steca, P., Preti, E., Baroni, S. (2009). L’Irrational Beliefs Scale: un nuovo strumento di valutazione delle credenze irrazionali. RASSEGNA DI PSICOLOGIA, 26(3), 55-74.
Ripamonti, C; Steca, P; Preti, E; Baroni, S
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/11143
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact