Nuova pericolosità sociale e promozione dei diritti fondamentali della persona malata di mente