Dentro e fuori la scrittura anarchica. La lingua della Vita agra di Bianciardi