Le Sezioni Unite condividono l'orientamento della giurisprudenza prevalente secondo il quale il giudice dell'esecuzione ha il potere-dovere di modificare le sentenze di condanna definitive basate su una norma successivamente dichiarata illegittima e la cui scomparsa dall'ordinamento sia in grado di incidere favorevolmente sulla sanzione inflitta. Gli argomenti portati a sostegno di questa soluzione lasciano intravedere gli sviluppi che la sentenza potrà avere in situazioni diverse da quelle sin qui considerate dalla giurisprudenza e rispetto alle quali la questione è stata sollevata.

Pecorella, C. (2015). La rideterminazione della pena in sede di esecuzione: le Sezioni Unite danno un altro colpo all'intangibilità del giudicato. DIRITTO PENALE E PROCESSO(2), 181-188.

La rideterminazione della pena in sede di esecuzione: le Sezioni Unite danno un altro colpo all'intangibilità del giudicato

PECORELLA, CLAUDIA
2015

Abstract

Le Sezioni Unite condividono l'orientamento della giurisprudenza prevalente secondo il quale il giudice dell'esecuzione ha il potere-dovere di modificare le sentenze di condanna definitive basate su una norma successivamente dichiarata illegittima e la cui scomparsa dall'ordinamento sia in grado di incidere favorevolmente sulla sanzione inflitta. Gli argomenti portati a sostegno di questa soluzione lasciano intravedere gli sviluppi che la sentenza potrà avere in situazioni diverse da quelle sin qui considerate dalla giurisprudenza e rispetto alle quali la questione è stata sollevata.
Nota a sentenza
dichiarazione di illegittimità penale di una norma penale, successione delle leggi penali nel tempo, intangibilità del giudicato
Italian
181
188
8
Pecorella, C. (2015). La rideterminazione della pena in sede di esecuzione: le Sezioni Unite danno un altro colpo all'intangibilità del giudicato. DIRITTO PENALE E PROCESSO(2), 181-188.
Pecorella, C
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DPP_2015_2.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia di allegato: Publisher’s Version (Version of Record, VoR)
Dimensione 500.14 kB
Formato Adobe PDF
500.14 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/97995
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact