L’esperienza aiuta? Studio sul cambiamento dell’intelligenza emotiva in un gruppo di futuri medici