Lo scritto esamina il Diario fenomenologico di Enzo Paci, apparso nell’eccentrica e prestigiosa collana debenedettiana delle Silerchie per i tipi del Saggiatore. Date per scontate le implicazioni husserliane (quotidiano esercizio fenomenologico di descrizione, di correzione e revisione delle proprie percezioni), si rilevano le spie di una sinopia leopardiana attiva sia nella ripresa di alcuni temi sia, soprattutto, nella concezione di uno “zibaldone di pensieri” inteso come diario mentale, pensiero in movimento e in continua evoluzione. Leopardiano, Paci, anche nel suo essere filosofo e al contempo non soltanto un filosofo; questo testo, in cui la fenomenologia si fa stile di vita, influisce sullo stile del fare e dello scrivere filosofia, offre uno strumento di disoccultamento e inveramento della prassi filosofica che sembra ubbidire alla massima leopardiana secondo cui è «sommamente utile la filosofia, perchè ci libera e disinganna dalla filosofia»

Borghesi, A. (2006). Tra esercizio e riflessione. Il diario mentale di Enzo Paci. In G. Scaramuzza, E. Renzi (a cura di), Omaggio a Paci (vol. II) (pp. 81-99). Milano : CUEM.

Tra esercizio e riflessione. Il diario mentale di Enzo Paci

Borghesi, A
2006

Abstract

Lo scritto esamina il Diario fenomenologico di Enzo Paci, apparso nell’eccentrica e prestigiosa collana debenedettiana delle Silerchie per i tipi del Saggiatore. Date per scontate le implicazioni husserliane (quotidiano esercizio fenomenologico di descrizione, di correzione e revisione delle proprie percezioni), si rilevano le spie di una sinopia leopardiana attiva sia nella ripresa di alcuni temi sia, soprattutto, nella concezione di uno “zibaldone di pensieri” inteso come diario mentale, pensiero in movimento e in continua evoluzione. Leopardiano, Paci, anche nel suo essere filosofo e al contempo non soltanto un filosofo; questo testo, in cui la fenomenologia si fa stile di vita, influisce sullo stile del fare e dello scrivere filosofia, offre uno strumento di disoccultamento e inveramento della prassi filosofica che sembra ubbidire alla massima leopardiana secondo cui è «sommamente utile la filosofia, perchè ci libera e disinganna dalla filosofia»
No
Scientifica
Capitolo o saggio
Estetica; fenomenologia; Paci, Enzo; Giacomo, Leopardi; Edmund, Husserl
Italian
Omaggio a Paci (vol. II)
88-600-1074-8
Borghesi, A. (2006). Tra esercizio e riflessione. Il diario mentale di Enzo Paci. In G. Scaramuzza, E. Renzi (a cura di), Omaggio a Paci (vol. II) (pp. 81-99). Milano : CUEM.
Borghesi, A
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tra esercizio e riflessione.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia di allegato: Publisher’s Version (Version of Record, VoR)
Dimensione 472.86 kB
Formato Adobe PDF
472.86 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/9502
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact