Il contratto virtuale: profili formali