Il "Correlation Breakdown" nella recente crisi finanziaria