Decisione in condizione di incertezza: il ruolo di informazioni relazionali