Rom e sinti: i dilemmi dell'azione pubblica