La validità delle tecniche proiettive: quel che dicono e quello che non possono dire