Introduzione: elogio del possibilismo