La programmazione sociale: ovvia ma non per questo scontata