La proclamata liberalizzazione e le nuove questioni in tema di farmacie