L'articolo analizza il culto della Kumari, una bambina impubere il cui ruolo è di incarnare la divinità di lingnaggio dei re nepalesi. La bambina perde la sua condizione divina a seguito di qualsiasi perdita di sangue, e soprattutto quello mestruale. La ragione della perdita della divinità non è tanto l'impurità del sangue mestruale, ma il fatto che l'entrata della bambina nella sfera delle riproduzione, della sessualità e del matrimonio comporta la sua perdita di valore nei confronti dell'istituto regale, che tende a concentrare il potere all'interno del lignaggio e nella relazione intima con la dea tantrica tutelare

Letizia, C. (2000). Menarca e perdita della divinità: il culto della dea bambina in Nepal. Intervento presentato a: Mysterium Sanguinis. Il sangue nel pensiero delle civiltà dell'oriente e dell'occidente: valenze simboliche e terapeutiche, Venezia.

Menarca e perdita della divinità: il culto della dea bambina in Nepal

LETIZIA, CHIARA
2000

Abstract

L'articolo analizza il culto della Kumari, una bambina impubere il cui ruolo è di incarnare la divinità di lingnaggio dei re nepalesi. La bambina perde la sua condizione divina a seguito di qualsiasi perdita di sangue, e soprattutto quello mestruale. La ragione della perdita della divinità non è tanto l'impurità del sangue mestruale, ma il fatto che l'entrata della bambina nella sfera delle riproduzione, della sessualità e del matrimonio comporta la sua perdita di valore nei confronti dell'istituto regale, che tende a concentrare il potere all'interno del lignaggio e nella relazione intima con la dea tantrica tutelare
No
paper
Nepal, Néwar, Kumari, Buddhismo, Hinduismo, Taleju, tantrismo, regalità, Hinduismo, Tantrismo, Buddhismo, Sangue, Mestruazioni, Menarca, Taleju, Lignaggio, Malla
Italian
Mysterium Sanguinis. Il sangue nel pensiero delle civiltà dell'oriente e dell'occidente: valenze simboliche e terapeutiche
Letizia, C. (2000). Menarca e perdita della divinità: il culto della dea bambina in Nepal. Intervento presentato a: Mysterium Sanguinis. Il sangue nel pensiero delle civiltà dell'oriente e dell'occidente: valenze simboliche e terapeutiche, Venezia.
Letizia, C
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/6141
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact