Le lacrime e il vino: Vinicio Capossela filosofo di strada