Sull'arte come pratica etnografica. Il caso di Alterazioni Video