La ricostruzione giudiziale del fatto tra diritto e storia