I meccanismi che mediano la preferenza visiva per il volto a tre mesi di vita e negli adulti