Un inatteso connubio: consumi e partecipazione politica