La teoria dell'Homo Oeconomicus ha fornito una visione formalizzata dell'uomo che, dominato da una natura tendenzialmente egoista, agisce principalmente nel suo interesse. Questa immagine dell'uomo non è però sempre in linea con l'evidenza empirica. Il contributo proveniente da studi condotti nel campo della sociobiologia e della psicologia ha permesso di superare in parte i limiti della teoria economica classica permettendo di delineare un modello di uomo meno rigoroso, ma al tempo stesso più completo. La conclusione è che la natura dell'uomo non è univoca, come allo stesso modo non lo sono le conseguenze delle sue azioni. L'obiettivo di questo lavoro è proprio quello di ripercorrere le principali tappe che hanno visto modificarsi l'immagine che l'economia ha dell'uomo e della sua natura, a partire dall'Homo Oeconomicus fino ad arrivare al più moderno Homo Oeconomicus Maturus il cui comportamento è determinato non solo dalle leggi di mercato, ma anche dai propri impulsi emotivi.

Ottone, S. (2002). L'altruismo: atteggiamento irrazionale, strategia vincente o amore per il prossimo?. ECONOMIA PUBBLICA, 3, 105-121.

L'altruismo: atteggiamento irrazionale, strategia vincente o amore per il prossimo?

OTTONE, STEFANIA
2002

Abstract

La teoria dell'Homo Oeconomicus ha fornito una visione formalizzata dell'uomo che, dominato da una natura tendenzialmente egoista, agisce principalmente nel suo interesse. Questa immagine dell'uomo non è però sempre in linea con l'evidenza empirica. Il contributo proveniente da studi condotti nel campo della sociobiologia e della psicologia ha permesso di superare in parte i limiti della teoria economica classica permettendo di delineare un modello di uomo meno rigoroso, ma al tempo stesso più completo. La conclusione è che la natura dell'uomo non è univoca, come allo stesso modo non lo sono le conseguenze delle sue azioni. L'obiettivo di questo lavoro è proprio quello di ripercorrere le principali tappe che hanno visto modificarsi l'immagine che l'economia ha dell'uomo e della sua natura, a partire dall'Homo Oeconomicus fino ad arrivare al più moderno Homo Oeconomicus Maturus il cui comportamento è determinato non solo dalle leggi di mercato, ma anche dai propri impulsi emotivi.
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Altruismo; Analisi interdisciplinare; Homo Oeconomicus Maturus
Italian
105
121
Ottone, S. (2002). L'altruismo: atteggiamento irrazionale, strategia vincente o amore per il prossimo?. ECONOMIA PUBBLICA, 3, 105-121.
Ottone, S
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/5357
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact