La decisione del Consiglio di Stato annotata costituisce lo spunto per analizzare due profili problematici: il primo è quello dell'ammissibilità della rinegoziazione dei contratti stipulati dall'amministrazione pubblica con il privato aggiudicatario successivamente ad una procedura di selezione pubblica; il secondo è quello della giurisdizione nel caso di specie. In relazione al primo profilo si esamina la vigenza o meno nell’ordinamento italiano di un divieto assoluto di rinegoziazione. In relazione al secondo profilo si chiarisce che l’attività di rinegoziazione svolta dopo l’aggiudicazione non costituisce esercizio di un potere pubblicistico e va ascritta piuttosto alla fase c.d. privatistica del contratto. Ne deriva, di conseguenza, l’affermazione della giurisdizione del giudice ordinario. Nelle conclusioni ci si pone il problema della definizione del ruolo del giudice amministrativo in sede esclusiva.

Marra, A. (2004). Rinegoziazione del contratto dopo l'aggiudicazione e riparto di giurisdizione. Nota a Consiglio di Stato n. 4167/2003. DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO, XXII(4).

Rinegoziazione del contratto dopo l'aggiudicazione e riparto di giurisdizione. Nota a Consiglio di Stato n. 4167/2003

MARRA, ALFREDO
2004

Abstract

La decisione del Consiglio di Stato annotata costituisce lo spunto per analizzare due profili problematici: il primo è quello dell'ammissibilità della rinegoziazione dei contratti stipulati dall'amministrazione pubblica con il privato aggiudicatario successivamente ad una procedura di selezione pubblica; il secondo è quello della giurisdizione nel caso di specie. In relazione al primo profilo si esamina la vigenza o meno nell’ordinamento italiano di un divieto assoluto di rinegoziazione. In relazione al secondo profilo si chiarisce che l’attività di rinegoziazione svolta dopo l’aggiudicazione non costituisce esercizio di un potere pubblicistico e va ascritta piuttosto alla fase c.d. privatistica del contratto. Ne deriva, di conseguenza, l’affermazione della giurisdizione del giudice ordinario. Nelle conclusioni ci si pone il problema della definizione del ruolo del giudice amministrativo in sede esclusiva.
No
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Scientifica
contratti pubblici; riparto di giurisdizione
Italian
Marra, A. (2004). Rinegoziazione del contratto dopo l'aggiudicazione e riparto di giurisdizione. Nota a Consiglio di Stato n. 4167/2003. DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO, XXII(4).
Marra, A
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/5298
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact