Introduzione: La schizofrenia è una patologia psichiatrica con sintomi positivi, negativi e compromissione delle funzioni neuro e socio-cognitive1. Tale patologia si associa frequentemente al disturbo da uso di sostanze2. Disegno Studio descrittivo-osservazionale Metodologia Sono stati reclutati 25 soggetti con diagnosi di Schizofrenia secondo il DSM-IV (Structured Clinical Interview for DSM-IV, SCID I) presso la Clinica Psichiatrica Universitaria dell’Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza. Per ogni paziente sono stati raccolti i dati socio-demografici e clinici e ad ognuno sono stati somministrati l’Alcohol e la Drug Use Scale (AUS e DUS), la Positive and Negative Syndrome Scale (PANSS) e il Test di Ekman (per la valutazione delle funzioni socio-cognitive tramite il riconoscimento delle emozioni faciali). Il campione è stato quindi suddiviso in due gruppi: con abuso di sostanze (Ab+) e senza (Ab-); i gruppi sono stati confrontati per quanto riguarda le caratteristiche cliniche e le capacità socio-cognitive (social cognition). Risultati Al test di Ekman il gruppo Ab+ mostra minor compromissione delle capacità socio-cognitive (Ab+: 47.8 ± 5,3; Ab-: 40.5 ± 8,3; p<0.007). Inoltre all’aumento della gravità clinica si associa un peggioramento della performance nel riconoscimento delle espressioni (p=0.03). L’abuso incide sull’esito al test di Ekman maggiormente rispetto alla gravità clinica (coeff di regressione 7.45 p=0,006 vs coeff di regressione -0.20 p=0.013). Conclusioni Nei soggetti affetti da schizofrenia la social cognition è meno compromessa se tale condizione è associata ad abuso di sostanze. Bibliografia (1) Bora E, Yucel M, Pantelis C. Cognitive functioning in schizophrenia, schizoaffective disorder and affective psychoses: meta-analytic study. Br J Psychiatry. 2009 Dec;195(6):475-82. (2) Yücel M, Bora E, Lubman DI, Solowij N, Brewer WJ, Cotton SM, Conus P, Takagi MJ, Fornito A, Wood SJ, McGorry PD, Pantelis C. The impact of cannabis use on cognitive functioning in patients with schizophrenia: a meta-analysis of existing findings and new data in a first-episode sample. Schizophr Bull. 2012;38(2):316-30.

Castellano, F., Gamba, G., Amidani, F., Santambrogio, J., Pini, E., Lax, A., et al. (2014). Social Cognition e abuso di sostanze in persone affette da schizofrenia. Intervento presentato a: 18° Congresso della Società Italiana di Psicopatologia - La Psicopatologia e le Età della Vita, Torino.

Social Cognition e abuso di sostanze in persone affette da schizofrenia

CASTELLANO, FILIPPO;AMIDANI, FRANCESCA;SANTAMBROGIO, JACOPO;PINI, ELENA;LAX, ANNAMARIA;ORNAGHI, ALESSANDRA;Crocamo, C;CARRA', GIUSEPPE;PAPAGNO, COSTANZA;CLERICI, MASSIMO
2014

Abstract

Introduzione: La schizofrenia è una patologia psichiatrica con sintomi positivi, negativi e compromissione delle funzioni neuro e socio-cognitive1. Tale patologia si associa frequentemente al disturbo da uso di sostanze2. Disegno Studio descrittivo-osservazionale Metodologia Sono stati reclutati 25 soggetti con diagnosi di Schizofrenia secondo il DSM-IV (Structured Clinical Interview for DSM-IV, SCID I) presso la Clinica Psichiatrica Universitaria dell’Azienda Ospedaliera San Gerardo di Monza. Per ogni paziente sono stati raccolti i dati socio-demografici e clinici e ad ognuno sono stati somministrati l’Alcohol e la Drug Use Scale (AUS e DUS), la Positive and Negative Syndrome Scale (PANSS) e il Test di Ekman (per la valutazione delle funzioni socio-cognitive tramite il riconoscimento delle emozioni faciali). Il campione è stato quindi suddiviso in due gruppi: con abuso di sostanze (Ab+) e senza (Ab-); i gruppi sono stati confrontati per quanto riguarda le caratteristiche cliniche e le capacità socio-cognitive (social cognition). Risultati Al test di Ekman il gruppo Ab+ mostra minor compromissione delle capacità socio-cognitive (Ab+: 47.8 ± 5,3; Ab-: 40.5 ± 8,3; p<0.007). Inoltre all’aumento della gravità clinica si associa un peggioramento della performance nel riconoscimento delle espressioni (p=0.03). L’abuso incide sull’esito al test di Ekman maggiormente rispetto alla gravità clinica (coeff di regressione 7.45 p=0,006 vs coeff di regressione -0.20 p=0.013). Conclusioni Nei soggetti affetti da schizofrenia la social cognition è meno compromessa se tale condizione è associata ad abuso di sostanze. Bibliografia (1) Bora E, Yucel M, Pantelis C. Cognitive functioning in schizophrenia, schizoaffective disorder and affective psychoses: meta-analytic study. Br J Psychiatry. 2009 Dec;195(6):475-82. (2) Yücel M, Bora E, Lubman DI, Solowij N, Brewer WJ, Cotton SM, Conus P, Takagi MJ, Fornito A, Wood SJ, McGorry PD, Pantelis C. The impact of cannabis use on cognitive functioning in patients with schizophrenia: a meta-analysis of existing findings and new data in a first-episode sample. Schizophr Bull. 2012;38(2):316-30.
No
abstract + poster
Scientifica
Schizofrenia; abuso di sostanze; social cognition; emotion perception
Italian
18° Congresso della Società Italiana di Psicopatologia - La Psicopatologia e le Età della Vita
Castellano, F., Gamba, G., Amidani, F., Santambrogio, J., Pini, E., Lax, A., et al. (2014). Social Cognition e abuso di sostanze in persone affette da schizofrenia. Intervento presentato a: 18° Congresso della Società Italiana di Psicopatologia - La Psicopatologia e le Età della Vita, Torino.
Castellano, F; Gamba, G; Amidani, F; Santambrogio, J; Pini, E; Lax, A; Ornaghi, A; Crocamo, C; Nava, R; Carra', G; Papagno, C; Clerici, M
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/51515
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact