Borsellino, P. (2006). Perché il Comitato per l'etica di fine vita deve continuare la sua attività. BIOETICA, 2006(2), 292-299.

Perché il Comitato per l'etica di fine vita deve continuare la sua attività

BORSELLINO, PATRIZIA
2006

Articolo in rivista - Articolo scientifico
comitato etico, etica di fine vita
Italian
292
299
Borsellino, P. (2006). Perché il Comitato per l'etica di fine vita deve continuare la sua attività. BIOETICA, 2006(2), 292-299.
Borsellino, P
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/5043
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact