I poteri del tribunale nella fase di ammissione alla procedura di concordato preventivo dopo il 'decreto correttivo'