Abuso delle fasce sociali deboli: senza fissa dimora, detenuti, malati, tossicodipendenti, immigrati