Note sull’ammissibilità di ‘apprezzamenti personali’ all’interno di una dichiarazione testimoniale