L'EdA s'interroga: dove sta andando la formazione degli adulti?