Le vie dello shopping sono il punto di arrivo di un’evoluzione dei luoghi urbani dedicati al commercio, prima, e al consumo, poi. Oggi cuori pulsanti delle città metropolitane e globali contemporanee, trovano i loro antecedenti storici nei piazzali dei mercati, dall’Agorà al Foro, nei grandi viali di impronta napoleonica, i boulevard, nei passage e nelle gallerie di stile francese. Dal Settecento in poi si sono definiti questi ampi spazi che hanno caratterizzato i luoghi della socialità borghese post-rivoluzionaria, e che si sono attestati tra Ottocento e Novecento come culla degli intellettuali di tutta Europa, che vi si recavano per leggere, scrivere, disegnare, sui tavolini di caffè, bar, bistrot e ristoranti, per osservare la folla e poi, talvolta, rappresentarla in dipinti e romanzi. Queste vie si sono trasformate e, con l’affermarsi della produzione di massa e della società dei consumi, sono sempre più gremite di esercizi commerciali, oggi “sempre aperti”, sette giorni su sette e in orari serali. Nel saggio si racconta come è avvenuta tale evoluzione, per poi concentrarsi sulle funzioni delle vie dello shopping e sul perché ancora oggi, pur competendo con luoghi al chiuso come i centri commerciali, sono così note e frequentate. Successivamente, infine, si indagano due casi emblematici, due vie dello shopping globali in due città del continente europeo, focalizzando l’attenzione sugli attori sociali che frequentano questi luoghi ogni giorno, non per fare acquisti o per flâneurie ma per lavorare nei negozi lì situati. La prospettiva di chi vi si reca abitualmente per lavoro, infatti, permette di evidenziare elementi, fenomeni e caratteristiche delle vie dello shopping che altrimenti sarebbe difficile cogliere nella loro interezza.

Dordoni, A. (2022). Le vie dello shopping: dagli antecedenti storici antichi e moderni alle città globali nella società contemporanea. In G. Nuvolati (a cura di), Enciclopedia Sociologica dei Luoghi (pp. 347-364). Milano : Ledizioni.

Le vie dello shopping: dagli antecedenti storici antichi e moderni alle città globali nella società contemporanea

Dordoni, A
2022

Abstract

Le vie dello shopping sono il punto di arrivo di un’evoluzione dei luoghi urbani dedicati al commercio, prima, e al consumo, poi. Oggi cuori pulsanti delle città metropolitane e globali contemporanee, trovano i loro antecedenti storici nei piazzali dei mercati, dall’Agorà al Foro, nei grandi viali di impronta napoleonica, i boulevard, nei passage e nelle gallerie di stile francese. Dal Settecento in poi si sono definiti questi ampi spazi che hanno caratterizzato i luoghi della socialità borghese post-rivoluzionaria, e che si sono attestati tra Ottocento e Novecento come culla degli intellettuali di tutta Europa, che vi si recavano per leggere, scrivere, disegnare, sui tavolini di caffè, bar, bistrot e ristoranti, per osservare la folla e poi, talvolta, rappresentarla in dipinti e romanzi. Queste vie si sono trasformate e, con l’affermarsi della produzione di massa e della società dei consumi, sono sempre più gremite di esercizi commerciali, oggi “sempre aperti”, sette giorni su sette e in orari serali. Nel saggio si racconta come è avvenuta tale evoluzione, per poi concentrarsi sulle funzioni delle vie dello shopping e sul perché ancora oggi, pur competendo con luoghi al chiuso come i centri commerciali, sono così note e frequentate. Successivamente, infine, si indagano due casi emblematici, due vie dello shopping globali in due città del continente europeo, focalizzando l’attenzione sugli attori sociali che frequentano questi luoghi ogni giorno, non per fare acquisti o per flâneurie ma per lavorare nei negozi lì situati. La prospettiva di chi vi si reca abitualmente per lavoro, infatti, permette di evidenziare elementi, fenomeni e caratteristiche delle vie dello shopping che altrimenti sarebbe difficile cogliere nella loro interezza.
Capitolo o saggio
retail, shopping streets, global cities
vie dello shopping, vendita al cliente, città globali
Italian
Enciclopedia Sociologica dei Luoghi
9788855267410
Il volume è stato pubblicato con il contributo del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.
Dordoni, A. (2022). Le vie dello shopping: dagli antecedenti storici antichi e moderni alle città globali nella società contemporanea. In G. Nuvolati (a cura di), Enciclopedia Sociologica dei Luoghi (pp. 347-364). Milano : Ledizioni.
Dordoni, A
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ESL6-VieShopping-Dordoni.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: Contributo in libro
Tipologia di allegato: Publisher’s Version (Version of Record, VoR)
Dimensione 1.73 MB
Formato Adobe PDF
1.73 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/392573
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact