This article retraces Henri Collomb’s (1913-1979) experience from 1959 to 1978 at the Centre Hospitalier National Universitaire (CHNU) de Fann, located in Dakar, and provides a historical framework to one of the most significant texts produced by this French psychiatrist, “Psychothérapies non verbales traditionnelles en Afrique”, presented at a conference in Istanbul in 1970 and published in French in 1972, translated into Italian for the first time in the following pages of this journal. In particular, the following topics are explored: the methodologies adopted by the hospital team (multidisciplinary and multilingual), the reconfigurative needs of the hospital space, and the introduction of new clinical tools and methods (presence of a family members or accompanying persons, pinth, psychiatric villages), nosological representations and traditional healing techniques, including, in particular, the therapeutic ritual of the N’döp.

Questo articolo ripercorre l’esperienza di Henri Collomb (1913-1979) presso il Centre Hospitalier National Universitaire (CHNU) de Fann a Dakar, dal 1959 al 1978, e fornisce un inquadramento storico a uno dei testi più significativi prodotti dallo psichiatra francese, “Psychothérapies non verbales traditionnelles en Afrique”, presentato a un convegno a Istanbul nel 1970, pubblicato in francese nel 1972 e tradotto in italiano nelle pagine seguenti di questa rivista. In particolare, si approfondiscono i seguenti temi: le metodologie adottate dall’équipe ospedaliera (multidisciplinare e multilinguistica), le necessità riconfigurative dello spazio nosocomiale e l’introduzione di nuovi strumenti e metodi clinici (presenza di famigliari o accompagnatori, pinth, villaggi psichiatrici), le rappresentazioni nosologiche e le tecniche di cura tradizionali tra cui figura, in particolare, il complesso rituale terapeutico dello N’döp.

Inglese, S., & Dia, Y. (2022). Henri Collomb: la psichiatria culturale e il suo doppio. PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE, 56(2), 205-224 [10.3280/PU2022-002002].

Henri Collomb: la psichiatria culturale e il suo doppio

Dia, Yassin
Secondo
2022

Abstract

Questo articolo ripercorre l’esperienza di Henri Collomb (1913-1979) presso il Centre Hospitalier National Universitaire (CHNU) de Fann a Dakar, dal 1959 al 1978, e fornisce un inquadramento storico a uno dei testi più significativi prodotti dallo psichiatra francese, “Psychothérapies non verbales traditionnelles en Afrique”, presentato a un convegno a Istanbul nel 1970, pubblicato in francese nel 1972 e tradotto in italiano nelle pagine seguenti di questa rivista. In particolare, si approfondiscono i seguenti temi: le metodologie adottate dall’équipe ospedaliera (multidisciplinare e multilinguistica), le necessità riconfigurative dello spazio nosocomiale e l’introduzione di nuovi strumenti e metodi clinici (presenza di famigliari o accompagnatori, pinth, villaggi psichiatrici), le rappresentazioni nosologiche e le tecniche di cura tradizionali tra cui figura, in particolare, il complesso rituale terapeutico dello N’döp.
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Scientifica
This article retraces Henri Collomb’s (1913-1979) experience from 1959 to 1978 at the Centre Hospitalier National Universitaire (CHNU) de Fann, located in Dakar, and provides a historical framework to one of the most significant texts produced by this French psychiatrist, “Psychothérapies non verbales traditionnelles en Afrique”, presented at a conference in Istanbul in 1970 and published in French in 1972, translated into Italian for the first time in the following pages of this journal. In particular, the following topics are explored: the methodologies adopted by the hospital team (multidisciplinary and multilingual), the reconfigurative needs of the hospital space, and the introduction of new clinical tools and methods (presence of a family members or accompanying persons, pinth, psychiatric villages), nosological representations and traditional healing techniques, including, in particular, the therapeutic ritual of the N’döp.
Senegal; Ethnopsychiatry; Mental health; Cultural psychiatry; Care
Senegal; Etnopsichiatria; Salute mentale; Psichiatria culturale; Cura
Italian
Inglese, S., & Dia, Y. (2022). Henri Collomb: la psichiatria culturale e il suo doppio. PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE, 56(2), 205-224 [10.3280/PU2022-002002].
Inglese, S; Dia, Y
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/386643
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact