The article investigates the ‘agents of destabilisation’ i.e., the subjects who by eroding the power of the fossil bloc facilitate a rapid transition to low-carbon socio-energy systems. The agents who modify the social, economic, and political contexts in which the fossil bloc operates are considered ‘primary’ forces and contribute to erode instrumental and discursive forms of power. The agents who use market-based, political, administrative, and legal instruments to modify the behaviour of the fossil bloc are christened ‘operational’ forces and aim to undermine its institutional and material forms of power. This categorisation, by connecting specific agents to specific forms of the fossil bloc power, provides an analytical reference for carrying out empirical studies on energy transactions.

L’articolo analizza gli ‘agenti di destabilizzazione’, cioè i soggetti che possono erodere il potere del blocco fossile per agevolare una rapida transizione verso sistemi socio-energetici a bassa intensità carbonica. Gli agenti che modificano i contesti sociali, economici e politici in cui il blocco fossile opera sono considerati forze ‘primarie’ e indirizzano i loro sforzi verso l’erosione delle forme strumentali e discorsive del potere del blocco fossile. Gli agenti che utilizzano i mercati e gli strumenti politici, amministrativi e legali per modificare in senso virtuoso il comportamento del blocco fossile sono definite forze ‘operative’ e mirano a scardinarne il potere istituzionale e materiale. Questa categorizzazione, consentendo di collegare specifici agenti di destabilizzazione a specifiche forme di potere del blocco fossile, fornisce un riferimento analitico per condurre studi empirici sulla transazione energetica.

(2022). Agents of destabilisation and the energy transition [Gli agenti di destabilizzazione e la transizione energetica]. RIVISTA GEOGRAFICA ITALIANA(2), 55-70 [10.3280/rgioa2-2022oa13800].

Agents of destabilisation and the energy transition [Gli agenti di destabilizzazione e la transizione energetica]

Grasso, Marco
2022

Abstract

L’articolo analizza gli ‘agenti di destabilizzazione’, cioè i soggetti che possono erodere il potere del blocco fossile per agevolare una rapida transizione verso sistemi socio-energetici a bassa intensità carbonica. Gli agenti che modificano i contesti sociali, economici e politici in cui il blocco fossile opera sono considerati forze ‘primarie’ e indirizzano i loro sforzi verso l’erosione delle forme strumentali e discorsive del potere del blocco fossile. Gli agenti che utilizzano i mercati e gli strumenti politici, amministrativi e legali per modificare in senso virtuoso il comportamento del blocco fossile sono definite forze ‘operative’ e mirano a scardinarne il potere istituzionale e materiale. Questa categorizzazione, consentendo di collegare specifici agenti di destabilizzazione a specifiche forme di potere del blocco fossile, fornisce un riferimento analitico per condurre studi empirici sulla transazione energetica.
Articolo in rivista - Articolo scientifico
Scientifica
The article investigates the ‘agents of destabilisation’ i.e., the subjects who by eroding the power of the fossil bloc facilitate a rapid transition to low-carbon socio-energy systems. The agents who modify the social, economic, and political contexts in which the fossil bloc operates are considered ‘primary’ forces and contribute to erode instrumental and discursive forms of power. The agents who use market-based, political, administrative, and legal instruments to modify the behaviour of the fossil bloc are christened ‘operational’ forces and aim to undermine its institutional and material forms of power. This categorisation, by connecting specific agents to specific forms of the fossil bloc power, provides an analytical reference for carrying out empirical studies on energy transactions.
agents of destabilisation; climate change; decarbonisation; energy transition; fossil bloc; socio-energy systems;
agenti di destabilizzazione; blocco fossile; cambiamenti climatici; decarbo-nizzazione; sistemi socio-energetici; transizione energetica;
Italian
(2022). Agents of destabilisation and the energy transition [Gli agenti di destabilizzazione e la transizione energetica]. RIVISTA GEOGRAFICA ITALIANA(2), 55-70 [10.3280/rgioa2-2022oa13800].
Grasso, M
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
document.pdf

accesso aperto

Tipologia di allegato: Publisher’s Version (Version of Record, VoR)
Dimensione 5.7 MB
Formato Adobe PDF
5.7 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10281/384044
Citazioni
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact