A 70 anni dalla pubblicazione del saggio "Pelle nera, maschere bianche" di Frantz Fanon, dottorande e dottorandi, borsiste e borsisti, assegniste e assegniste del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Milano-Bicocca hanno organizzato un ciclo di seminari interdisciplinari dal titolo "Decentrare i saperi. Un'introduzione agli studi post-coloniali e al pensiero decoloniale". L'obiettivo è quello di creare uno spazio di auto-riflessione e discussione su questi approcci, mettendo in dialogo saperi interni ed esterni all'accademia. Studiose e studiosi, attiviste ed attivisti sono state invitate a condividere nuove prospettive nella produzione del sapere, con lo scopo di decostruire e travalicare i confini simbolici e materiali, a partire da categorie come l'alto e il basso, il dentro e il fuori l'università. La scelta di tematizzare questo ciclo di seminari come un'introduzione agli studi post-coloniali e al pensiero decoloniale esprime la volontà di aprire questi incontri ad un pubblico composito. L'invito è rivolto quindi non solo ad accademiche ed accademici, attiviste ed attivisti, ma a chiunque voglia avvicinarsi a questi saperi a lungo marginalizzati nella società italiana.

Veronese, G. (2022). Decentrare la teoria. Un'introduzione agli studi post-coloniali e al pensiero decoloniale.. Intervento presentato a: Decentrare i saperi. Un'introduzione agli studi post-coloniali e al pensiero decoloniale, Milano.

Decentrare la teoria. Un'introduzione agli studi post-coloniali e al pensiero decoloniale.

Veronese, G
2022

Abstract

A 70 anni dalla pubblicazione del saggio "Pelle nera, maschere bianche" di Frantz Fanon, dottorande e dottorandi, borsiste e borsisti, assegniste e assegniste del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Milano-Bicocca hanno organizzato un ciclo di seminari interdisciplinari dal titolo "Decentrare i saperi. Un'introduzione agli studi post-coloniali e al pensiero decoloniale". L'obiettivo è quello di creare uno spazio di auto-riflessione e discussione su questi approcci, mettendo in dialogo saperi interni ed esterni all'accademia. Studiose e studiosi, attiviste ed attivisti sono state invitate a condividere nuove prospettive nella produzione del sapere, con lo scopo di decostruire e travalicare i confini simbolici e materiali, a partire da categorie come l'alto e il basso, il dentro e il fuori l'università. La scelta di tematizzare questo ciclo di seminari come un'introduzione agli studi post-coloniali e al pensiero decoloniale esprime la volontà di aprire questi incontri ad un pubblico composito. L'invito è rivolto quindi non solo ad accademiche ed accademici, attiviste ed attivisti, ma a chiunque voglia avvicinarsi a questi saperi a lungo marginalizzati nella società italiana.
No
relazione (orale)
decolonialità, salute mentale, razzismo strutturale, teoria
Italian
Decentrare i saperi. Un'introduzione agli studi post-coloniali e al pensiero decoloniale
Veronese, G. (2022). Decentrare la teoria. Un'introduzione agli studi post-coloniali e al pensiero decoloniale.. Intervento presentato a: Decentrare i saperi. Un'introduzione agli studi post-coloniali e al pensiero decoloniale, Milano.
Veronese, G
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/379452
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact