The ethical and juridical debate on the dignity of human beings, frequently connected with the topic of human rights, leads to the development of different accounts of the essential attributes of human life, considered all along its historical vulnerability, its connection to a universalist axiology, the expression of its capabilities in social and political relationships. The need to consider and coordinate these different dimensions is a test for the predominant theoretical devices used to define the public sphere and the foundations of political arrangements. These devices - mostly of Deontological and Proceduralistic nature, but also Utilitarian and Neo-pragmatist ones - are pushed to include elements that exceed their paradigmatic premises to include different elements, often of Aristotelian origins. The capabilities approach, the resurgence of eudaimonistic theories of value and the debate over the issue of inherent value are all instantiations of this trend.

La riflessione etica e giuridica sulla dignità della persona, legata di frequente al tema dei diritti universali dell’uomo, comporta un ritorno alla trattazione degli attributi essenziali del soggetto umano, considerato nella concretezza della sua vulnerabilità storica, nel suo rapporto essenziale con una dimensione assiologica universalistica, nella realizzazione delle sue capacità all'interno delle relazioni sociali e politiche. La necessità di svolgere insieme queste istanze mette alla prova i dispositivi prevalenti di definizione dello spazio pubblico e dei fondamenti del politico – dispositivi per lo più deontologici e procedurali ma anche utilitaristici e neo-pragmatistici – spingendoli in qualche modo a oltrepassare alcune delle proprie premesse paradigmatiche per integrare elementi diversi, spesso di ispirazione esplicitamente aristotelica, come si riscontra variamente nella diffusione del lavoro sul capabilities approach, sulle teorie eudemonistiche del valore, sulle teorie del valore inerente.

Monti, P. (2014). Pratiche, valore, dignità: implicazioni del bene comune. In F. Botturi, A. Campodonico (a cura di), Bene comune. Fondamenti e pratiche (pp. 93-108). Milano : Vita e pensiero.

Pratiche, valore, dignità: implicazioni del bene comune

Monti, P
2014

Abstract

La riflessione etica e giuridica sulla dignità della persona, legata di frequente al tema dei diritti universali dell’uomo, comporta un ritorno alla trattazione degli attributi essenziali del soggetto umano, considerato nella concretezza della sua vulnerabilità storica, nel suo rapporto essenziale con una dimensione assiologica universalistica, nella realizzazione delle sue capacità all'interno delle relazioni sociali e politiche. La necessità di svolgere insieme queste istanze mette alla prova i dispositivi prevalenti di definizione dello spazio pubblico e dei fondamenti del politico – dispositivi per lo più deontologici e procedurali ma anche utilitaristici e neo-pragmatistici – spingendoli in qualche modo a oltrepassare alcune delle proprie premesse paradigmatiche per integrare elementi diversi, spesso di ispirazione esplicitamente aristotelica, come si riscontra variamente nella diffusione del lavoro sul capabilities approach, sulle teorie eudemonistiche del valore, sulle teorie del valore inerente.
Capitolo o saggio
The ethical and juridical debate on the dignity of human beings, frequently connected with the topic of human rights, leads to the development of different accounts of the essential attributes of human life, considered all along its historical vulnerability, its connection to a universalist axiology, the expression of its capabilities in social and political relationships. The need to consider and coordinate these different dimensions is a test for the predominant theoretical devices used to define the public sphere and the foundations of political arrangements. These devices - mostly of Deontological and Proceduralistic nature, but also Utilitarian and Neo-pragmatist ones - are pushed to include elements that exceed their paradigmatic premises to include different elements, often of Aristotelian origins. The capabilities approach, the resurgence of eudaimonistic theories of value and the debate over the issue of inherent value are all instantiations of this trend.
Common good; Dignity; Public Ethics; Ronald Dworkin; Joseph Raz; Christine Korsgaard
Bene comune; Dignità; Etica pubblica; Ronald Dworkin; Joseph Raz; Christine Korsgaard
Italian
Bene comune. Fondamenti e pratiche
9788834319987
Monti, P. (2014). Pratiche, valore, dignità: implicazioni del bene comune. In F. Botturi, A. Campodonico (a cura di), Bene comune. Fondamenti e pratiche (pp. 93-108). Milano : Vita e pensiero.
Monti, P
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Monti_PraticheValoreDignita_2014 - complete.pdf

Solo gestori archivio

Dimensione 236.59 kB
Formato Adobe PDF
236.59 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/364308
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact