As MacIntyre suggested, social practices and institutions are, paradoxically, as much mutually indispensable as they are structurally in conflict with each other. This phenomenon is of great interest to understand the tensions and difficulties that emerge in workplaces and deserves to be explored to point out its implications for professional education. This essay considers the relationship between evaluation processes and conflicts in professional practice to argue that some philosophical training may be relevant to the education of both practitioners and managers.

Come osservato da MacIntyre, pratiche e istituzioni appaiono, in modo piuttosto paradossale, fra loro tanto reciprocamente necessarie quanto strutturalmente in reciproco conflitto. Questo fenomeno è di grande interesse per la comprensione delle tensioni e delle criticità che sorgono nei contesti di lavoro e merita dunque di essere esplorato per individuarne le possibili implicazioni sul piano della formazione professionale. Il saggio prende in esame il rapporto fra valutazione e conflitti nelle pratiche professionali, sostenendo l'importanza della competenza filosofica nel contesto della formazione di professionisti e manager.

Monti, P. (2016). Pratica professionale, valutazione e management: il ruolo della riflessività nell’azione cooperativa. In A. Acerbi, F.F. Labastida, G. Luise (a cura di), La filosofia come Paideia. Contributi sul ruolo educativo degli studi filosofici (pp. 225-233). ITA : Armando.

Pratica professionale, valutazione e management: il ruolo della riflessività nell’azione cooperativa

Monti, P
2016

Abstract

Come osservato da MacIntyre, pratiche e istituzioni appaiono, in modo piuttosto paradossale, fra loro tanto reciprocamente necessarie quanto strutturalmente in reciproco conflitto. Questo fenomeno è di grande interesse per la comprensione delle tensioni e delle criticità che sorgono nei contesti di lavoro e merita dunque di essere esplorato per individuarne le possibili implicazioni sul piano della formazione professionale. Il saggio prende in esame il rapporto fra valutazione e conflitti nelle pratiche professionali, sostenendo l'importanza della competenza filosofica nel contesto della formazione di professionisti e manager.
Capitolo o saggio
As MacIntyre suggested, social practices and institutions are, paradoxically, as much mutually indispensable as they are structurally in conflict with each other. This phenomenon is of great interest to understand the tensions and difficulties that emerge in workplaces and deserves to be explored to point out its implications for professional education. This essay considers the relationship between evaluation processes and conflicts in professional practice to argue that some philosophical training may be relevant to the education of both practitioners and managers.
Social practices, Evaluation; Education;
Pratiche sociali; Valutazione; Educazione;
Italian
La filosofia come Paideia. Contributi sul ruolo educativo degli studi filosofici
9788869921292
Monti, P. (2016). Pratica professionale, valutazione e management: il ruolo della riflessività nell’azione cooperativa. In A. Acerbi, F.F. Labastida, G. Luise (a cura di), La filosofia come Paideia. Contributi sul ruolo educativo degli studi filosofici (pp. 225-233). ITA : Armando.
Monti, P
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Monti - Pratica professionale valutazione e management.pdf

Solo gestori archivio

Dimensione 6.68 MB
Formato Adobe PDF
6.68 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/364296
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact