The fact of pluralism in contemporary societies brings about the problem of potential conflict among differences and the need for strategies of reconciliation. Rawls and Habermas offer two articulate and influential strategies of reconciliation through public deliberation. These perspectives, however, both assume that reconciliation may happen by reducing the differences and finding consensus over shared public reasons. In these sense, they reflect a reductionist understanding of conflict, which focuses on the plurality of beliefs but does not address the moral damage that the clash between different views determines in the communities. The experiences of restorative justice offer, at a different level, some significant insights to address the problem of moral damage and open the way to a different ethics of reconciliation.

Il fatto del pluralismo nelle società contemporanee pone il problema del possibile conflitto fra le differenze e la necessità di indicare strategie per la loro possibile riconciliazione. Rawls e Habermas offrono due articolate e importanti strategie di riconciliazione attraverso la deliberazione pubblica. Tali prospettive assumono tuttavia entrambe che la riconciliazione possa avvenire per via consensualista, riportando le differenze ad un consenso su ragioni pubbliche condivise. In questo senso, esse riflettono una visione riduzionista del conflitto, che si concentra sulla pluralità delle credenze ma dimentica il danno morale che lo scontro fra diverse prospettive produce nelle comunità. Le esperienze di giustizia riparativa offrono, in altro ambito, degli spunti importanti per affrontare il problema del danno morale e aprire la strada a una diversa etica della riconciliazione.

Monti, P. (2017). Conflitti morali ed etica della riconciliazione. Fra deliberazione e danno. In L. Alici (a cura di), I conflitti di valore nello spazio pubblico. Tra prossimità e distanza (pp. 83-92). Roma : Aracne.

Conflitti morali ed etica della riconciliazione. Fra deliberazione e danno

Monti, P
2017

Abstract

Il fatto del pluralismo nelle società contemporanee pone il problema del possibile conflitto fra le differenze e la necessità di indicare strategie per la loro possibile riconciliazione. Rawls e Habermas offrono due articolate e importanti strategie di riconciliazione attraverso la deliberazione pubblica. Tali prospettive assumono tuttavia entrambe che la riconciliazione possa avvenire per via consensualista, riportando le differenze ad un consenso su ragioni pubbliche condivise. In questo senso, esse riflettono una visione riduzionista del conflitto, che si concentra sulla pluralità delle credenze ma dimentica il danno morale che lo scontro fra diverse prospettive produce nelle comunità. Le esperienze di giustizia riparativa offrono, in altro ambito, degli spunti importanti per affrontare il problema del danno morale e aprire la strada a una diversa etica della riconciliazione.
Capitolo o saggio
The fact of pluralism in contemporary societies brings about the problem of potential conflict among differences and the need for strategies of reconciliation. Rawls and Habermas offer two articulate and influential strategies of reconciliation through public deliberation. These perspectives, however, both assume that reconciliation may happen by reducing the differences and finding consensus over shared public reasons. In these sense, they reflect a reductionist understanding of conflict, which focuses on the plurality of beliefs but does not address the moral damage that the clash between different views determines in the communities. The experiences of restorative justice offer, at a different level, some significant insights to address the problem of moral damage and open the way to a different ethics of reconciliation.
Conflict; Reconciliation; Deliberative Democracy; Restorative Justice
Conflitto; Riconciliazione; Democrazia deliberativa; Giustizia riparativa
Italian
I conflitti di valore nello spazio pubblico. Tra prossimità e distanza
9788825509137
Monti, P. (2017). Conflitti morali ed etica della riconciliazione. Fra deliberazione e danno. In L. Alici (a cura di), I conflitti di valore nello spazio pubblico. Tra prossimità e distanza (pp. 83-92). Roma : Aracne.
Monti, P
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Conflitti Morali ed Etica della Riconciliazione - 0913 interno.pdf

Solo gestori archivio

Dimensione 868.11 kB
Formato Adobe PDF
868.11 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/364278
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact