Crescere tra due lingue e due culture sarà presto una caratteristica diffusa in Italia, dove un bambino su tre nelle grandi città nasce da genitori stranieri. Questo articolo, basato su una ricerca etnografica in pedagogia interculturale condotta presso le associazioni dei giovani delle seconde generazioni nella città di Milano, indaga la crescita, le strategie identitarie e la capacità di giungere a una definizione plurale di sé entro questa generazione. Molti dei giovani intervistati hanno mostrato la loro capacità di non perdere le origini, e allo stesso aderire pienamente alla società italiana. Infine, l’articolo propone alcune linee-guida per l’educazione interculturale, a partire dalla lezione che questa generazione di “pionieri involontari” dell’Italia multiculturale ci può offrire.

Granata, A. (2012). Nuovi italiani, generatori di intercultura. STUDIUM EDUCATIONIS, 13(1), 51-61.

Nuovi italiani, generatori di intercultura

Granata A
2012

Abstract

Crescere tra due lingue e due culture sarà presto una caratteristica diffusa in Italia, dove un bambino su tre nelle grandi città nasce da genitori stranieri. Questo articolo, basato su una ricerca etnografica in pedagogia interculturale condotta presso le associazioni dei giovani delle seconde generazioni nella città di Milano, indaga la crescita, le strategie identitarie e la capacità di giungere a una definizione plurale di sé entro questa generazione. Molti dei giovani intervistati hanno mostrato la loro capacità di non perdere le origini, e allo stesso aderire pienamente alla società italiana. Infine, l’articolo propone alcune linee-guida per l’educazione interculturale, a partire dalla lezione che questa generazione di “pionieri involontari” dell’Italia multiculturale ci può offrire.
Articolo in rivista - Articolo scientifico
intercultura; educazione
Italian
51
61
11
Granata, A. (2012). Nuovi italiani, generatori di intercultura. STUDIUM EDUCATIONIS, 13(1), 51-61.
Granata, A
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10281/361317
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
Social impact